Prima Pagina Politica| Cronaca| Attualitŗ| Cultura e spettacolo| Sport| Rubriche| Eventi e appuntamenti| Media|
Dalle scuole
giovedž, 28 marzo 2013 ore 01:17
Si parla in latino al Polo Liceale di Monopoli

Il concorso del CERTAMEN LATINUM MONOPOLITANUM è giunto alla IV Edizione

 

Si comunicano il Regolamento e il Bando del CERTAMEN LATINUM MONOPOLITANUM IV EDIZIONE – Anno Scolastico 2012 / 2013, come di seguito specificato, nonché la Segreteria Organizzativa a cui rivolgersi per eventuali com8unicazioni: proff. COSI Raffaella, GUARELLA Giovanni, OSTUNI Giuseppe, (Liceo Classico “Galileo Galilei”, Via San Domenico, 18 - tel-fax 080 4107272 - 080 4170012).

REGOLAMENTO

 

Art. 1 - L’IISS “Galileo Galilei” di Monopoli, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Foggia, della Regione Puglia, della Provincia di Bari e del Comune di Monopoli, istituisce il CERTAMEN LATINUM MONOPOLITANUM, allo scopo di ribadire la centralità della cultura classica, di alimentare nei giovani la riflessione sull'attualità del pensiero latino e di evidenziare temi che hanno rappresentato e rappresentano momenti importanti nella formazione della coscienza del cittadino.

Art. 2 - Possono partecipare al CERTAMEN gli studenti del 4° e del 5° anno dei Licei Classici e dei Licei Scientifici della Provincia di Bari.

Art. 3 - La prova consiste nella traduzione di un brano d’autore integrata da un commento di carattere linguistico e stilistico strettamente attinente al testo proposto.

Art. 4 - La partecipazione è a numero chiuso e la selezione avverrà secondo i criteri indicati nel Bando. Le domande di partecipazione dovranno essere redatte secondo il modello previsto nel Bando e vistate dal Capo d'Istituto, che attesterà il possesso, da parte degli studenti, dei requisiti di cui agli artt. 2 e 5.

Art. 5 - Gli studenti, per partecipare alla prova, devono aver conseguito, al termine dell’anno scolastico precedente o del primo quadrimestre/trimestre dell’anno in corso, la votazione di almeno 8/10 in latino.

Art. 6 - La Commissione giudicatrice sarà composta da un Presidente e da due docenti non appartenenti al Liceo promotore del CERTAMEN. Tra di loro un Segretario redigerà il verbale delle operazioni. Il giudizio della Commissione è insindacabile.

Art. 7 - I primi tre studenti classificati riceveranno premi il cui importo viene stabilito nel Bando e potranno partecipare alle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche in programma a Napoli dal 28 al 31 maggio 2013. Tutti gli studenti partecipanti al CERTAMEN riceveranno un attestato.

Art. 8 - Il CERTAMEN si svolge presso la sede del Liceo Classico di Monopoli, sito in Via San Domenico, 18. La prova ha la durata di 4 (quattro) ore ed è consentito esclusivamente l’uso del dizionario di Latino. Le modalità della prova sono quelle che regolano i pubblici concorsi.

Art. 9 - Lo svolgimento del CERTAMEN è previsto per il mese di maggio di ogni anno scolastico, qualora non vi siano impedimenti organizzativi non prevedibili.

Art. 10 - Per quanto non esplicitamente previsto nel presente Regolamento si dovrà fare riferimento al relativo Bando del CERTAMEN, reso noto annualmente ai Soggetti interessati.

BANDO DI CONCORSO

CERTAMEN LATINUM MONOPOLITANUM

a. ADEMPIMENTI

Le domande di partecipazione dovranno pervenire al Dirigente Scolastico dell’ IISS “Galileo Galilei” entro e non oltre il 30 aprile 2013. A tale scopo dovrà essere utilizzato l’allegato A del presente bando. La partecipazione è a numero chiuso e non può superare i cinquanta (50) concorrenti.

Nel caso di domande di partecipazione eccedenti, si procederà alla selezione dei primi migliori aspiranti, attraverso una graduatoria di merito basata sui risultati dell’anno scolastico precedente: voto finale di latino e, a parità, la media dei voti finali di tutte le materie.

L'Organizzazione del “Certamen” provvederà a comunicare agli studenti l'avvenuta accettazione delle domande.

Le spese di viaggio e di soggiorno dei concorrenti e degli eventuali accompagnatori sono a loro carico. Si prega comunque di indicare all’atto dell’iscrizione un recapito telefonico diretto per favorire le attività di accoglienza.

 

b. TEMPI E MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA

La prova di traduzione, della durata di quattro ore, si svolgerà presso il Liceo Classico “Galileo Galilei” in via S. Domenico, 18, il 7 maggio 2013, con inizio alle ore 15.00.

I partecipanti si presenteranno presso i locali del Liceo alle ore 14.30, muniti di un documento di riconoscimento valido e del vocabolario di latino.

Prima dell'inizio della prova i partecipanti saranno tenuti a consegnare ai Docenti incaricati della sorveglianza i telefoni cellulari, opportunamente disattivati.

Per gli elaborati saranno utilizzati appositi fogli già vidimati da un membro della Commissione giudicatrice.

Per le prime tre ore non sarà consentito ad alcun partecipante di allontanarsi dal locale in cui si svolge la prova, se non per gravi e documentati motivi.

Al fine di assicurare la riservatezza e l'imparzialità del giudizio, la prova sarà svolta con le stesse modalità dei pubblici concorsi: al termine della prova ogni concorrente consegnerà il proprio elaborato non firmato, e privo di segni di riconoscimento, in una busta chiusa contenente un’altra busta in cui saranno inclusi gli estremi per l'individuazione del concorrente stesso. Entrambe le buste saranno fornite all'inizio della prova.

Le buste, contenenti gli estremi per l'individuazione dei concorrenti, saranno aperte dalla Commissione giudicatrice al termine della correzione di tutti gli elaborati, dopo l'assegnazione di tutti i punteggi, per procedere all'individuazione dei vincitori.

 

c. LA COMMISSIONE GIUDICATRICE

La Commissione giudicatrice del CERTAMEN LATINUM MONOPOLITANUM, composta secondo quanto previsto dall'art. 6 del Regolamento, per la IV edizione è formata dalla Prof.ssa Graziana Brescia, docente di Lingua e Letteratura Latina presso l’Università degli Studi di Foggia, in qualità di Presidente, dalla Prof.ssa Tiziana Drago, ricercatrice di Didattica del Greco presso l’Università degli Studi di Bari, e dal Prof. Michele Iacovazzi, docente di Materie letterarie e Latino del Liceo Classico “Leonardo da Vinci” di Fasano.

 

La prova verterà su di un passo di Cicerone.La Commissione, dopo aver esaminato gli elaborati e selezionato quelli meritevoli, stilerà la graduatoria dei vincitori.

Il giudizio della Commissione è insindacabile.

 

d. PREMI

Ai primi tre classificati saranno assegnati premi in denaro; tutti i partecipanti riceveranno un attestato.

I premi fissati per la terza edizione del CERTAMEN LATINUM MONOPOLITANUM sono i seguenti:

• € 500 al primo classificato;

• €300 al secondo classificato;

• € 200 al terzo classificato.

La cerimonia di premiazione e la consegna degli attestati di partecipazione avranno luogo Lunedì 13.05.2013 presso il chiostro della sede del Liceo Classico in Via S. Domenico, 18, con inizio alle ore 18.00.

Gli studenti che si saranno classificati ai primi tre posti avranno il diritto di accedere alla Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche, che si terranno a Napoli dal 28 al 31 maggio 2013.

 

e. CONTATTI

Per ulteriori informazioni e chiarimenti, gli interessati potranno rivolgersi al recapito sotto indicato:

Segreteria Organizzativa del CERTAMEN LATINUM MONOPOLITANUM: proff. COSI Raffaella, GUARELLA Giovanni, OSTUNI Giuseppe, (Liceo Classico “Galileo Galilei”, Via San Domenico, 18 - tel-fax 080 4107272 - 080 4170012).

E-mail: info@liceomonopoli.org

Attibuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: monopoli, polo liceale, latino

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

sabato 29 aprile 2017

Formazione Istituto Pie Operaie di San Giuseppe
L’asilo Nido, scuola per l’Infanzia e il centro diurno ”Bosco dei sogni” presso l’Istituto Pie Operaie di San Giuseppe in via Paolo Veronese, 8 Monopoli
Spazio promozionale
Assistenza Aiuto
Powered by Gosystem