Prima Pagina Politica| Cronaca| Attualità| Cultura e spettacolo| Sport| Rubriche| Eventi e appuntamenti| Media|
Dalle scuole
venerdì, 8 marzo 2013 ore 00:00
La nuova rassegna del Comprensivo Modugno- Galilei , “Open School”

Lunedì 11:00 alle ore 19 nell'Aula Magna

 

Monopoli – L’Istituto Comprensivo "Modugno- Galilei, avvia Lunedì 11:00 alle ore 19 presso l'Aula Magna, la nuova rassegna del Comprensivo Modugno- Galilei , “Open School”.

L’iniziativa, la cui referente, ideatrice e curatrice della serata è la nota docente Margherita Pagliarulo, sarà moderata dall’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci, che intende mantenere la promessa di offrire al quartiere e alla cittadinanza le risorse interne alla scuola per servire e condividere in materia di arte, cultura e società.

 

“Tutto comincia con le stelle …”

 

La Rassegna apre con una serata dedicata alla donna. Anche se i linguaggi spaziano dalla narrazione alla musica, la donna rimane al centro degli interventi. Affiora  tra i versi delle liriche o  attraverso le autrici che ne esprimono la sensibilità e l’armonia. Anche la musica le rende omaggio offrendo un repertorio ricco di romanticismo e sensualità. La presenza  di donne affermate in diversi ambiti sociali   premia questa categoria e sottolinea il talento e le qualità tutte femminili  che una salda e ricca comunità esige ed invoca.

 

Programma

 

Saluti

Narracci Anastasia - Dirigente Scolastico I.C. “G. Modugno - G. Galilei” Monopoli

Perricci Rosanna - Assessore Alla Cultura e alla P.I. Comune di Monopoli           

             

Presentazione

Pagliarulo Margherita – Docente

 

Interventi

“Donne e futuro”

D’Onghia Angela – Imprenditrice e Senatrice

                                   

“Lettura di liriche”

Mongelli Gianna - Docente

Todisco Madia – Docente

 

“La donna nella narrativa pugliese”

Genisi Gabriella - Scrittrice

                       

“Percorso musicale storico - geografico dal flamenco alle danze popolari brasiliane”

Quartetto Chitarristico Pugliese:

Ada Dibello, Marco Grassi, Giovanni Lenoci, Damiano Mongelli

 

I. Gammie: Arena y Sol - (UK 1943)

 

E. Thorlaksson: Camino de Felanitix - (Islanda 1930)

 

Spanish folk song: El Roble

 

M. Penella: El gato montes - (Valencia 1880 – Cuernavaca, 1939)

 

A. Barrios Mangorè: Leyenda de España - (Misiones 1885 - San Salvador 1944)

 

V.N. Paradiso: Milongòn (Santeramo 1964)

 

A. Piazzolla: Oblivion - (Mar del Plata 1921 – Buenos Aires 1992)

 

C. Machado: Dancas populares brasileiras - (San Paolo - Brasile 1953) Frevo – Ciranda – Xote

 

*   *   *

 

Gabriella Genisi,  scrittrice, e è nata a Bari nel 1965; ha pubblicato con la Casa Editrice Sonzogno: “ Come quando fuori piove” (2006), “Fino a quando le stelle”(2007), “Il pesce rosso non abita più qui” (2009), “La circonferenza delle arance” (2010), “Giallo Ciliegia” (2011), il racconto “Mamme del sud” (2011) Curatrice di manifestazioni culturali e rassegne dedicate alla narrativa contemporanea.      

 

Angela D’Onghia a 22 anni entra nell’azienda di famiglia e a soli 25 assume la carica di amministratore unico dell’azienda. Nel 1988 costituisce la NoceseManifatture S.r.l.

Nel 1990 dà vita al brand Harry & Sons, col quale sviluppa un concept vincente realizzando una rete di punti vendita in Italia e all’estero. Come imprenditrice ottiene diversi premi e onorificenze tra cui il “Antigone” e  “Noci mia” “U.C.I.D.”. Fino a gennaio del 2013 è stata Presidente Sezione Moda di Confindustria Bari – B.A.T Presidente della NoceseManifatture S.r.l.. Eletta senatrice nelle elezioni politiche 2013.

 

Il Quartetto Chitarristico Pugliese è una formazione cameristica nata nel 2004 ed ha partecipato a numerose manifestazioni concertistiche.

Nelle sue sonorità vellutate, esalta un repertorio rivisitato in chiave chitarristica, che spazia  dalla musica Rinascimentale e Barocca ai più svariati generi musicali contemporanei. Quello del Quartetto Chitarristico Pugliese è un viaggio storico-geografico alla ricerca di nuovi confini musicali che valorizzino la versatilità di questa formazione. Il quartetto è composto da chitarristi che uniscono alla passione per la musica la professionalità docente. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: monopoli, comprensivo, scuola, g.modugno, g.galilei, siamolascuola, margherita pagliarulo

 






 

08.03.13 | 05:54

cara pagliarulo,open school (scuola aperta per gli italiani) è una storia che va avanti da decenni, inutile e solo spreco di denaro e di energie. Vengo a visitare che cosa? il laboratorio di cosa? gli uffici, la palestra, la presidenza ? Ma su smettiamola, è solo concorrenza inutile tra scuole, l'unico scopo è ottenere benefici personali, cioè conservare il posto e portare l'acqua al proprio mulino. LA didattica è ben altra cosa.

di rossi tonio

 

 

 

 

 

lunedì 22 maggio 2017

Formazione Istituto Pie Operaie di San Giuseppe
L’asilo Nido, scuola per l’Infanzia e il centro diurno ”Bosco dei sogni” presso l’Istituto Pie Operaie di San Giuseppe in via Paolo Veronese, 8 Monopoli
Spazio promozionale
Assistenza Aiuto
Powered by Gosystem