Prima Pagina Politica| Cronaca| Attualitŗ| Cultura e spettacolo| Sport| Rubriche| Eventi e appuntamenti| Media|
Dalle scuole
mercoledž, 13 febbraio 2013 ore 00:00
Progetto Nazionale Alfabetizzazione Motoria

L’Istituto Comprensivo “Via Dieta – Sofo”, inserito nel programma Nazionale, presenterà l’iniziativa venerdì 15 febbraio alle ore 17:30, presso il Castello Carlo V

 

Monopoli - La scuola primaria di “Via Dieta”, dell’Istituto Comprensivo “Via Dieta” – “Vincenza Sofo”, presenta venerdì 15 febbraio alle ore 17:30, presso il Castello Carlo V, il Progetto Nazionale  di Alfabetizzazione Motoria, la cui referente è l’Insegnante Vincenza  Ostuni.

All’incontro, moderato dal Dirigente Scolastico, dottoressa Liliana Camarda, parteciperanno il Coordinatore Regionale Educazione Fisica MIUR Professore Marino  Pellico, l’esperta dottoressa    Immacolata Scarafino, gli Assessori: all’Istruzione Rosanna Perricci e allo Sport Michele Martiradonna.

Il Progetto Nazionale, in cui l’Istituto cittadino è stato inserito, è rivolto ad alunni e insegnanti della scuola primaria, attuato congiuntamente dal Miur e dal Coni.

L’obiettivo è di promuovere e trasmettere il valore della pratica sportiva nel tessuto sociale, quale fattore di benessere individuale, coesione e sviluppo culturale ed economico.

Oltre a far acquisire ai bambini: capacità, abilità, competenze motorie e stili di vita attivi sin dalla scuola primaria, attuando e portando a regime un corretto ed uniforme programma di educazione motoria, le attività sono finalizzate all’acquisizione delle competenze motorie e di stili di vita attivi, nel rispetto delle Indicazioni Ministeriali per il Curricolo.

Attraverso il movimento, infatti, il bambino può esplorare lo spazio, conoscere il proprio corpo, comunicare e relazionarsi con gli altri.

L’educazione motoria – vissuta in forma ludica e divertente – diviene, dunque, l’occasione per educare i bambini al rispetto delle regole ed alla sana competizione, per promuovere esperienze cognitive, sociali, culturali ed affettive.

L’insegnante titolare è affiancato da un consulente Esperto qualificato che, in orario curriculare (due ore a settimana), propone attività didattiche semplici e divertenti diversificate per ciascuna classe.

Nella scuola sono coinvolte dieci classi dalla 1^ alla 5^ ed ogni classe destinataria del progetto svolge due ore di attività motoria settimanali, per un totale di 300 ore.

Dai più piccoli ai più grandi, si impara giocando, utilizzando il corpo come strumento di conoscenza, comunicazione e socializzazione.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: monopoli, alfabetizzazione

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

giovedì 30 marzo 2017

Formazione Istituto Pie Operaie di San Giuseppe
L’asilo Nido, scuola per l’Infanzia e il centro diurno ”Bosco dei sogni” presso l’Istituto Pie Operaie di San Giuseppe in via Paolo Veronese, 8 Monopoli
Spazio promozionale
Assistenza Aiuto
Powered by Gosystem