Prima Pagina Politica| Cronaca| Attualità| Cultura e spettacolo| Sport| Rubriche| Eventi e appuntamenti| Media|
Reportage e inchieste
mercoledì, 2 gennaio 2013 ore 14:45
Rincari, 1.500 € in più a famiglia

Per il 2013, metteremo ancora mano al portafogli, sempre più misero. Le nuove tasse: Tares, Iva, Canone Rai, Francobolli, Gas, Trasporti, Auto, Multe e Risparmi

Monopoli - Non è bastata l’austerità del 2012, perché anche per quest’anno si prevedono nuove tasse.

Infatti, ci saranno rincari per l’Iva, la Tares (la nuova tassa sui rifiuti, n.d.r.), pedaggi autostradali, sulle multe, per il bollo, sui conti correnti e la patrimonialina, oltre al gas, canone Rai e trasporti.

Una raffica di aumenti che per i cittadini si traduce in una mazzata tra capo e collo.

Si stima che i rincari peseranno poco meno di 1.500 euro in più a famiglia, rispetto all'anno passato.

Tares – La Tares (Tassa Rifiuti e Servizi urbani, che assorbirà anche la tariffa per l’igiene ambientale e avrà decorrenza dal 1 gennaio 2013, n.d.r.) sarà più cara della vecchia Tarsu. Si stima un aggravio medio di 72 euro in più rispetto allo scorso anno.

Iva - Dal primo luglio arriverà la mazzata dell'Iva, che aumenterà dal 21 al 22%. Il governo stima di incassare da questo aumento, 4,2 miliardi di euro e riguarderà i prodotti alimentari considerati di lusso, come vino, caffè e cioccolato, ma anche giocattoli, televisori, abbigliamento e calzature.

Canone RAI  - Il canone delle emittenti televisive pubbliche sale da 112 a 113,5 euro.

Francobollo – Aumenta di 10 centesimi l’affrancatura per la posta prioritaria. Infatti, si passa 60 a 70 centesimi.

Gas - Le tariffe sul gas aumenteranno dell'1,7%. Anche se l’energia elettrica che, dopo vari aumenti, calerà dell'1,4%.

Trasporti – Rincarano le spese aeroportuali di 31 euro e quelle per treni e trasporto locale, stimate di circa 80 euro. Per il trasporto gommato? Ancora peggio.

Auto – Molto rilevante sarà l’aumento che riguarderà i pedaggi autostradali. I concessionari hanno chiesto rincari esorbitanti, ma fortunatamente sarà il Miniestero delle Infrastrutture a decidere, che si prevedono più contenuti.

Multe -  Salgono del 5,7% le sanzioni per le infrazioni del codice della strada. Esempio: chi passa con il rosso dovrà pagare 163 euro, anziché 154.

Risparmi - L'imposta di bollo sui conti correnti sarà di 34,2 euro e riguarderà tutti i conti correnti (tranne sui conti base e sui conti con una giacenza inferiore ai 5 mila euro). Invece, per la “patrimonialina”, a fine anno, si dovrà versare lo 0,15% sul valore di tutti gli investimenti finanziari.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: monopoli, rincari, imposte, tasse

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

lunedì 22 maggio 2017

Abbigliamento per lo sport e il tempo libero Selleria "Prestige"
Abbigliamento e articoli per l’equitazione e per il tempo libero
Spazio promozionale
Assistenza Aiuto
Powered by Gosystem