Prima Pagina Politica| Cronaca| AttualitÓ| Cultura e spettacolo| Sport| Rubriche| Eventi e appuntamenti| Media|
Cronaca
sabato, 30 marzo 2013 ore 11:09
Il male dell'indifferenza

Le denunce "disattese" formulate dalla nostra redazione

Monopoli - Ieri ci è capitato di riprendere il discorso dello stato di degrado in cui versa il sottopasso pedonale dell'ospedale. Oggi, invece, riprendiamo altre denunce "disattese". Infatti, come la bombola di gas nel fossato, continuano a giacere in acqua e sull'arenile, il monitor ed il bidoncino per rifiuti, abbandonati rispettivamente presso il porto vecchio e la spiaggia di Portavecchia (come potete constatare dalla gallery fotografica).

Sembra che, ad oggi, a nulla sia valso l'appello elevato attraverso le nostre pagine, con gli articoli “Porto vecchio: Un corpo estraneo in acqua...” e “Un bidoncino della spazzatura a Cala Porta Vecchia”, a rimuoverli.

Ma se secondo il detto "occhio non vede, cuore non duole", non sembra per nulla essere questo il caso, alla luce dei numerosissimi commenti negativi di turisti e cittadini monopolitani registrati dalla nostra redazione.

Sarebbe pertanto il caso di dire "tutti vedono e tutti sanno".

Ed è proprio l'indifferenza, la peggiore "arma" adoperata dalle autorità competenti, ad uccidere la speranza di veder cambiato qualcosa.

Ahimè, non è con questo strumento e "chiudendo un occhio", infatti, che si potrà mai educare il senso civico di ciascun cittadino, se non si tocca il suo cosiddetto portafogli.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

 

Parole chiave: monopoli, denuncia, segnalazioni

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

giovedì 23 marzo 2017

Abbigliamento per lo sport e il tempo libero Selleria "Prestige"
Abbigliamento e articoli per l’equitazione e per il tempo libero
Spazio promozionale
Assistenza Aiuto
Powered by Gosystem